Cane da pastore belga Malinois carattere e info sul pastore malinois

cane da pastore belga malinois

Conosciamo da vicino il pastore belga Malinois, la varietà a pelo corto. Scopriamo lo standard di razza e le caratteristiche che lo rendono inconfondibile, le sue origini e tutto quello che c’è da sapere su di lui.

Origini e storia del pastore malinois

Il Malinois è una delle quattro varietà di pastore belga, che prende il nome dalla antica città di Malines, appartenente alla provincia di Anversa. A dare vita a questa varietà a pelo corto furono i cani da pastore dell’Europa centrale, e ad oggi, il Malinois è la seconda razza di pastore belga più diffusa in Belgio, seconda solo al bellissimo Groenendael.

Anche nel nostro Paese e negli Stati Uniti d’ America, questa razza canina si sta diffondendo notevolmente, soprattutto nelle forze dell’ordine, diventando un’ottima sostituta del pastore tedesco. Lo standard di razza ufficiale, venne depositato per la prima volta alla FCI nel 1974, rimasto quasi invariato fino ai nostri giorni.

pastore malinois

Standard di razza pastore belga Malinois

Il Malinois è un cane di taglia media con la stessa corporatura delle altre tre varianti; raggiunge quindi un peso di 30 kg per un’altezza al garrese di circa 60 cm in un maschio adulto. Il tronco si presenta possente, senza essere pesante, il torace è aperto ma non troppo ampio e le anche sono relativamente strette, il che non denota magrezza ma longilineità. Le zampe sono lunghe, i muscoli ben torniti mostrano la loro atleticità, ben piantate a terra e strutturalmente diritte. La coda ha un’attaccatura di media altezza, mediamente lunga e larga alla base si assottiglia man mano che scende.

Il collo è lungo e leggermente arcuato, molto mobile e con una struttura ben delineata. Il cranio ha una forma armoniosa, asciutta, il muso è leggermente allungato ma comunque non sottile, lo stop è moderatamente evidente e il tartufo è nero, con le narici molto aperte. Gli occhi sono relativamente grandi e a mandorla, di colore marrone ambrato e con un’espressione attenta e profonda. Le orecchie sono dritte e ben aperte, di forma triangolare, ampie alla base. Il pelo è corto su tutto il tronco e sugli arti, più corto ancora sul muso. Sulla coda forma quasi un cespuglio e avvolge il collo come un leggero collare. L’unico colore ammesso è il fulvo carbonato con maschera nera, senza nessuna tolleranza per le macchie.

cuccioli malinois

Cura del cane da pastore belga Malinois, alimentazione

Di buona salute, il pastore malinois è molto robusto e non predisposto a malattie congenite. A differenza del pastore tedesco non è un cane predisposto alla displasia all’anca, proprio per questo motivo è sempre più utilizzato dalle forze dell’ordine. L’alimentazione del cane da pastore belga Malinois deve essere varia e di buona fattura, con dosi autogestite dall’animale stesso, il quale non ha nessuna tendenza all’obesità. Il pelo deve essere spazzolato periodicamente, ogni due o tre settimane.

pastore belga malinois carattere

Cane da pastore belga Malinois carattere

Affidabile, leale verso il suo padrone, affettuoso e simpatico. Come tutte le altre varietà di pastore belga, il Malinois non fa nessuna eccezione caratteriale. E’ un ottimo cane da pastore ma anche da guardia verso la persona e la proprietà, ideale per essere un cane da soccorso grazie al suo istinto infallibile e al coraggio senza limiti. Nei confronti del suo padrone nutre un affetto indistruttibile, e sente un senso d’appartenenza alla sua casa e alla sua famiglia che lo rendono un perfetto compagno di vita. Ha bisogno di spazi aperti e di lunghe passeggiate, e data la sua antipatia verso gli estranei, è bene portarlo fin da piccolo in luoghi discretamente affollati.

Nonostante sia disposto a tutto pur di difendere ciò che considera una sua proprietà non mostra mai aggressività a meno che non abbia nessun’altra scelta, non teme niente e nessuno, ma generalmente usa l’intelligenza molto più della forza. Come baby sitter è affidabile e paziente, e adora giocare con i bambini, che vede un po’ come se fossero dei fratellini. Nelle gare di agility spicca per l’elasticità che ha il suo corpo, e si fa notare nell’obedience e nel fly ball.

allevamento pastore belga malinois

Allevamento pastore belga Malinois, prezzo

Il pastore Malinois è un cucciolo simpatico ed affettuoso; impara facilmente a rispettare le regole e fa del suo padrone un leader indiscusso fin da subito. In ogni caso è molto importante che l’educazione che gli viene data rimanga costante e lineare durante la sua crescita al fine di diventare un adulto responsabile e affidabile. La socializzazione è una parte fondamentale della sua educazione da cui non si può in nessun modo prescindere, a costo di farsi aiutare da personale esperto. Il costo di un pastore belga Malinois oscilla fra gli 800 e i 1000 euro in generale, subendo qualche variazione fra le quattro varietà.