Pechinese carattere e informazioni sulla razza canina

pechinese

Un viaggio lungo almeno 4000 anni per scoprire le origini del cane Pechinese, le sue caratteristiche e il suo indomabile carattere. Conosciamo questa razza di cani cinese, altolocata e snob a prima vista ma con un cuore enorme e tanto amore da regalare..ma solo a chi saprà riconoscerlo.

Origini e Storia del cane Pechinese

Secondo alcune fonti scritte e arrivate fino ai nostri giorni, già 4000 anni fa il cane Pechinese viveva in Cina; chi ne aveva uno si rifiutava di condividerlo con chiunque altro! Il nome italiano deriva chiaramente dalla città di Pechino, capitale del suo Paese d’origine, e dove il Pechinese visse in modo esclusivo per molti secoli; una razza canina riservata esclusivamente al palazzo imperiale. La leggenda narra che il cane Pechinese sia il frutto di un incrocio, alquanto improbabile, fra un leone e una scimmia, e che fosse il guardiano di Buddha; al punto di essere considerato un cane sacro, tanto che tutti si inchinavano al suo passaggio. La casa del Pechinese era la Città Proibita; luogo in cui avevano accesso solo le figure sacre in grado di scacciare gli spiriti malvagi a protezione dell’Imperatore e, appunto, di Buddha.

La sacralità del cane cinese era tale che il furto di un esemplare veniva punito con la pena di morte, l’ascendente che aveva sull’Imperatore lo portò a farne addirittura la sua personale guardia del corpo. Soltanto nel 1861 si riuscì finalmente ad esportarlo in Europa, dove vennero creati immediatamente degli allevamenti di pechinese che riscossero un enorme successo.

cuccioli di pechinese

Standard di razza Pechinese

Il Pechinese è un cane dall’aspetto singolare che, pur essendo piccolino, incute una certa soggezione a causa del suo portamento incredibilmente fiero e distaccato dal mondo che lo circonda. La corporatura del Pechinese, in proporzione al peso del cane che in nessun caso supera gli 8 kg, e più spesso si aggira attorno ai 5, è molto robusta e muscolosa. Le sue caratteristiche fisiche sono riconoscibilissime; a partire dal suo musetto un po’ scimmiesco con un bel naso schiacciato e con un forte stop, che deve essere rigorosamente nero.

Gli occhi sono leggermente in fuori, tondi ed esageratamente espressivi, le orecchie a forma di cuore sono cadenti molto vicine al muso. Il cranio un po’ schiacciato, rende il muso più largo che lungo e dona al cane Pechinese un espressione buffa. Le zampe sono corte ma abbastanza muscolose; la coda è arricciata verso l’alto e portata in su, cadente da una parte o l’altra della groppa. L’altezza al garrese non supera i 20/25 cm. Il mantello del Pechinese è folto e formato da pelo lungo e rigorosamente liscio, partendo dalla testa il pelo del cane copre il collare con una casacata di ciocche che ricorda la criniera di un leone; anche sulla coda è particolarmente lungo e fitto, e leggermente più sparato. I colori sono ammessi tutti, tranne l’albino e il color fegato, i disegni anche.

prezzo pechinese

Cura del cane Pechinese, alimentazione

La razza Pechinese richiede delle specifiche cure del cane che riguardano in particolarmodo il pelo; l’ideale sarebbe infatti spazzolare il cane tutti i giorni visto il sottopelo fittissimo che tende a creare nodi e a non lasciar respirare la pelle. Anche gli occhi e le orecchie del cane vanno puliti con appositi prodotti molto di frequente; almeno due volte a settimana. Il cane Pechinese ha la tendenza ad avere qualche problema respiratorio a causa del muso schiacciato e si dice che non abbia un cuore fortissimo; bisogna curarlo con attenzione e con il costante aiuto del veterinario per evitare che debba subire interventi chirurgici.

L’alimentazione del cane Pechinese deve essere proporzionata al fatto che il cane cinese non è predisposto a fare attività fisica, va dunque elaborata in collaborazione con il veterinario in modo che non sia eccessiva; alternando cibi pronti alla nostra cucina sana e leggera.

pechinese carattere

Carattere del Pechinese

Da molti definito snob e altezzoso, non è un caso che il cane Pechinese sia di stirpe reale; a quanto pare conserva ancora nei geni un atteggiamento regale che non ammette imposizioni e ordini immotivati. La razza del cane pechinese non è adatta proprio a tutti, principalmente perché è un cane che necessita della vita in appartamento; non ha bisogno di lunghe passeggiate né di corse all’aria aperta, per questo non può andare bene per chi passa troppo tempo fuori casa in quanto il cane tenderebbe ad annoiarsi troppo rischiando uno stato depressivo. In realtà non è molto adatto neanche a famiglie con molti bambini, dal momento che il suo atteggiamento un po’ scostante lo terrebbe lontano dalla loro naturale confusione portandolo ad uno stato di isolamento.

In compenso è adattissimo alle persone sole, rientra tra i cani adatti agli anziani e alle casalinghe; il Pechinese passa moltissimo tempo in grembo al suo padrone, dimostrandogli un grande affetto senza per questo profondersi in troppe coccole. Con gli estranei è diffidente e non gradisce la presenza di altri animali domestici, è geloso della sua casa e della sua famiglia che difenderebbe a costo della vita; ma non per questo è un cane aggressivo.

allevamento pechinese

Allevamento Pechinese, prezzo

Fin da piccolo il pechinese dimostra una capacità intellettiva sorprendente, ma anche un caratterino niente male. E’ indispensabile fornire ai cuccioli dei giochi per cani in modo che non si atrofizzino nella loro pigrizia. Il nostro piccolo amico non necessita di lunghe passeggiate e non è bene obbligarlo a farne; molto più sensato portarlo con sé durante gli spostamenti giornalieri per evitare che stia troppo tempo da solo.

Se abituato fin da piccolo, il cane diventerà un adulto educato e rispettoso, ma non di rado ci sarà bisogno di un addestratore cinofilo che gli insegni come eseguire un ordine e a noi come formularlo. Se interessati ad acquistare un cucciolo di pechinese vi consigliamo di rivolgervi in uno degli allevamenti riconosciuti dell’ENCI; il costo di un esemplare è di circa 600€ e come sempre, non dimenticatevi di richiedere pedigree e certificati medici del cucciolo.