Mastiff carattere, prezzo, cura e standard di razza del mastino inglese

mastiff

Parliamo del Mastiff, l’enorme Mastino Inglese. Raccontiamo la sua storia partendo dalle origini e descriviamo l’aspetto fisico che lo riguarda. Conosciamo meglio il suo carattere per capire a quale tipo di famiglia può essere adatto.

Origini e Storia del cane Mastiff

Il Mastiff è un molossoide dalle antichissime origini. Per diretta discendenza è collegato ai molossi leggendari che nel 55 a.C. affrontarono Cesare e le sue legioni durante le invasioni delle isole britanniche. Il cane-leone, così chiamato a causa delle sue incredibili dimensioni, è un diretto discendente del mastino assiro-babilonese, razza portata in Inghilterra 500 anni prima dell’invasione romana insieme ai commercianti fenici. I Romani, subito dopo aver conquistato la Britannia, si appropriarono di questi immensi cani inglesi ribattenzandoli “pugnaces britannici”, e diedero vita nelle arene ai più mirabolanti combattimenti fra cani e belve, o uomini.

cuccioli mastiff

Diventa evidente quindi che il Mastiff è figlio di questi feroci cani da combattimento, anche se grazie a Dio il carattere è ben differente. Nonostante sia stato un cane sempre molto apprezzato, il Mastiff più di una volta ha sfiorato l’estinzione, recuperata solamente grazie ad un complicato lavoro di consanguineità, il che lo ha reso geneticamente debole, come spesso accade per i molossi.

Standard di razza Mastiff

Il Mastiff è un cane di taglia gigante, in realtà è uno dei molossi più grandi al mondo, e secondo alcuni autori insieme al Mastino Napoletano è la razza più simile all’antico Molosso Romano. Cane vigoroso ed imponente, non ha limiti né di peso né di altezza, purchè la figura nell’insieme risulti armonica. Il tronco è poderoso, lungo e simmetrico; il torace ampio e profondo appare molto muscoloso. La testa ha un’aspetto quadrato, il cranio è piatto e largo fra le orecchie. Lo stop è netto, il muso è corto e largo, assolutamente tronco; tra la mandibola inferiore e la punta del naso deve presentare una grande profondità. Il tartufo è molto grande e ben aperto, di colore nero.
mastino inglese
Gli occhi sono piccoli e leggermente volti al basso; il colore è nocciola scuro e l’espressione molto coinvolta, spesso triste. Le orecchie sono piccoli triangoli sottili attaccati in alto, vengono portate basse e aderenti alle guance. Il collo è lungo e di ampia circonferenza, molto robusto e coperto da abbondante giogaia. Le zampe sono lunghe, molto possenti sia nell’ossatura che nella muscolatura, perfettamente in appiombo con il terreno. La camminata è sciolta e veloce, aiutata da un’ottima spinta posteriore. La coda è attaccata a media altezza e viene portata bassa o a sciabola.

Tutto il corpo è ricoperto da muscoli solidi e ben tesi, da una pelle elastica e molto abbondante. Il pelo è corto e molto fitto, al tatto consistente. I colori ammessi dallo standard di razza sono il grigio, il fulvo, l’albicocca e il fulvo scuro tigrato. Sempre il muso, le orecchie e la maschera devono essere neri.

prezzo mastiff

Cura del Mastino inglese, alimentazione

La salute del Mastiff non presenta problemi in età adulta tranne l’ovvia predisposizione alla displasia dell’anca, purchè lo si segua bene durante la crescita aiutandolo a sviluppare di pari passo muscoli ed ossa con un’alimentazione controllata e coadiuvata dall’attivita fisica. Il pelo si pulisce facilmente ed è sufficiente spazzolarlo una volta a settimana.

carattere mastiff

Carattere del Mastiff

Il Mastiff è un affidabile e impeccabile cane da guardia. Difende e protegge tutti i componenti della sua famiglia e se ne prende cura anche a costo della sua stessa vita. Nonstante la mole immensa è un cane dal carattere buono, molto tranquillo e mai inutilmente aggressivo. La sua educazione va gestita fin da piccolo poiché tendenzialmente non accetta le gerarchie.

A causa della sua mole viene spesso tenuto in giardino ma non si può prescindere dal suo bisogno di contatto umano. Come tutti i cani di taglia gigante, non è molto longevo e, sia per le dimensioni sia per la quantità di cibo giornaliero che può incidere sul budget famigliare, non è un cane adatto a tutti.

allevamento mastiff

Allevamento Mastiff, prezzo

Il Mastino inglese è un cane poco diffuso, probabilmente anche a causa dell’impegnativa educazione e del costoso mantenimento. Forse proprio per questo un cucciolo di Mastiff arriva a costare anche 1500 euro, ed è una pessima idea acquistare a meno prezzo un esemplare privo di pedigree e certificati medici. Quando si acquista un Mastiff bisogna essere pronti ad assumersi una grande responsabilità, ed essere disposti ad impartire un’educazione costante e coerente anche con l’aiuto di personale esperto. Esistono esemplari che arrivano a pesare anche 120 Kg, ed è per questo che va tenuto sotto controllo, nonostante il suo carattere e la predisposizione a stare con i bambini.