Cane incontinente: cause e consigli per il cane che urina spesso

incontinenza cane

L’incontinenza nel cane è un problema piuttosto comune, e non necessariamente legato ai cani anziani o alla frequente minzione. Un cane che urina spesso infatti non è sinonimo di incontinenza; si ha un cane incontinente quando il proprio amico a quattro zampe non ha più il controllo sulla vescica. Scopriamo quindi le differenze tra un cane che fa spesso pipì e un cane incontinente; cercando di capire perchè il cane urina spesso e quali sono le cause collegate a questo problema.

Perchè il cane urina spesso?

Se il cane urina spesso o fa pipì in casa di frequente le cause possono essere molteplici e di varia natura. Potrebbero infatti esserci delle infezioni, dei calcoli o addirittura dei tumori alla vescica del cane; problematiche particolarmente gravi che richiedono un intervento immediato da parte del medico veterinario. Se il cane beve molto invece, va da sè che farà anche molta pipì; un tipico comportamento legato ad altri problemi di salute, come l’insufficienza renale nel cane, il diabete, il morbo di cushing e altre malattie del fegato.

cane urina spesso

Altre cause riconducibili al cane che fa spesso pipì sono da imputare a tumori alla prostata, tumori vaginali, avvelenamento e polidipsia psicogena; un particolare disturbo comportamentale nel cane che porta il nostro amico a quattro zampe a bere moltissimo e di conseguenza, fare molta pipì.

Cause del cane incontinente

Come già anticipato, l’incontinenza nel cane si verifica quando il nostro cagnolino non ha più il controllo sulla propria vescica. Le cause del cane incontinente possono essere molteplici e spesso coincidono con quelle del cane che urina spesso.

cane incontinente

Il nostro amico a quattro zampe potrebbe non aver più il controllo sulla minzione a causa di uno squilibrio ormonale, un infezione al tratto urinario, disturbi alla prostata, degenerazione spinale, anomalie congenite, farmaci, calcoli alla vescia del cane e altre malattie che lo portano a bere eccessivamente.

Spesso l’incontinenza urinaria è collegata anche alla sterilizzazione della cagnolina; potrebbe infatti manifestarsi entro tre anni dall’intervento. Inoltre alcune razze di cani, soprattutto quelle di taglia grande, sembrerebbero maggiormente predisposte. Per quanto riguarda l’incontinenza nel cane post-operazione vi consigliamo di chiedere in merito al vostro medico veterinario; esistono infatti apposite terapie in grado di risolvere il problema, garantendo ottimi risultati.