Perdita pelo cane rimedi e cause | Perchè il cane perde il pelo? | Alopecia

perdita pelo cane

Perdita pelo cane rimedi e cause… La perdita del pelo del cane è una fase ciclica fondamentale per il benessere del nostro amico a quattro zampe, ovviamente però, se il cane perde il pelo deve essere monitorato, per essere certi che la caduta del pelo nel cane non sia eccessiva o localizzata. Il modo migliore per tenere sotto controllo la perdita di pelo nel cane è spazzolarlo regolarmente, spazzolare il cane è infatti il metodo più efficace per controllare lo stato di salute sia dell’epidermide che del pelo del cane.

Perchè il cane perde il pelo?

La domanda è lecita, il cane è probabilmente il nostro amico più fidato e non possiamo permetterci di trascurare la sua salute, ma non servono allarmismi, in generale una perdita di pelo nel cane uniforme e periodica rientra nella muta, ossia la sostituzione naturale del pelo e sottopelo del cane che avviene durante il cambio stagione, parliamo della primavera e dell’autunno.

La quantità di pelo che il cane perde durante la muta è una variabile che oscilla in base a diversi fattori, il più ovvio è la razza canina. Un Pastore Tedesco ad esempio perde una gran quantità di pelo, praticamente durante tutto l’anno perché il suo mantello ha un bisogno continuo di rigenerarsi e la sua epidermide di essere ossigenata, un Barboncino, al contrario, è un cane che non perde pelo o quasi, anzi, il pelo del cane Barbone cresce continuamente, tanto da aver bisogno di essere tosato periodicamente.

alopecia cane

Un altro fattore che influenza la perdita di pelo nel cane è naturalmente il clima, per quanto riguarda i cani che vivono all’esterno il pelo diventa più folto e caldo per l’inverno mentre si alleggerisce in previsione dell’estate, ma per i cani che vivono in casa il discorso è un po’ diverso, la temperatura costante che manteniamo in casa grazie al riscaldamento d’inverno e al climatizzatore d’estate, rende la muta continua e non più stagionale. Questo processo è irreversibile, ma non necessariamente deleterio, basterà preoccuparsi di spazzolare il cane regolarmente durante tutto l’anno.

Anche l’alimentazione incide moltissimo sia sulla qualità del pelo che sull’intensità della caduta stagionale, un’alimentazione sana e ricca di carne renderà il pelo del cane più forte e resistente, se integrata poi con olio d’oliva e omega 3 ancora meglio.

perdita pelo a chiazza

Perdita del pelo del cane a chiazze

Cosa fare se il mio cane perde troppo pelo o il cane perde pelo a chiazze? A volte è possibile notare il cane che perde il pelo a chiazze o in maniera esagerata, è il sintomo che il nostro amico ha qualcosa che non va. In questo caso si parla di alopecia, che non è altro che la caduta parziale o totale del pelo del cane in zone circoscritte e può essere dovuta a diversi fattori. Molto spesso si tratta di un fattore legato allo stress del cane, forse viene lasciato solo troppo a lungo o forse non ha la giusta attenzione, magari ha bisogno di uscire e fare delle passeggiate più spesso o di più giochi interattivi per cani che lo tengano occupato quando è in casa da solo per non lasciare che si abbandoni alla depressione.

Altre volte invece l’alopecia dipende da un forte squilibrio ormonale del cane, oppure di un problema dermatologico o, ancora, di qualche carenza a livello nutrizionale. In ognuno di questi casi abbiamo certamente bisogno di consultare il nostro veterinario di fiducia, che ci indirizzerà da uno specialista, se è il caso, o ci aiuterà a trovere una cura adatta a ristabilire l’equilibrio che manca al nostro cane.

perdita pelo cane rimedi

Perdita pelo cane rimedi

Se invece il cane perde il pelo in modo costante e regolare, e quindi stiamo parlando di muta fisiologica, esistono dei rimedi naturali per la perdita del pelo dei cani? In realtà il pelo che cade durante la muta è morto o spezzato, quindi è un bene che il cane se ne liberi, esistono però dei rimedi naturali che rinforzano sensibilmente il pelo del cane, che di conseguenza ne perderà meno. Esistono in commercio integratori per il pelo del cane e aminoacidi specifici che non solo lo rinforzano, ma lo rendono più bello e lucido.

Inoltre rivedere un po’ l’alimentazione del cane può essere un’ottima idea, associare cibo per cani di qualità ad olio di oliva ma anche di lino e integratori Omega 3 non solo aiuteranno il pelo, ma eviterà l’insorgere di malattie della pelle del cane, difendendola da irritazioni che potrebbero portare il nostro amico a quattro zampe a grattarsi e di conseguenza accentuare la caduta del pelo in quella zona specifica.

In ogni caso è di fondamentale importanza non trascurare mai i segnali di malessere che ci invia il nostro amico a quattro zampe, prendendoci cura di lui e della sua alimentazione. Se non ci dimenticheremo di spazzolare il cane sarà più semplice individuare il problema e risolverlo tempestivamente, se possibile anche da soli, ma nel dubbio facciamoci aiutare dal nostro veterinario. Ricordiamoci che il pelo del cane è il suo biglietto da visita, un po’ come i capelli per una donna, se trascuriamo il pelo del cane trascuriamo anche lui.